BASKET TROFEO LOMBARDIA: RMB BRIXIA BASKET CONCRETA, CEDE A GEAS NEL FINALE

Organizzato da FIP Lombardia si è giocato questo pomeriggio il TROFEO LOMBARDIA FEMMINILE che ha visto affrontarsi, al Palazzetto dello Sport di Chiari (Bs), RMB BRIXIA BASKET Vs. ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI, interessante appuntamento cestistico nel weekend con il campionato di Serie A1 fermo per gli impegni della Nazionale.

Esordio in casa RMB BRIXIA BASKET della lituana Liga Vente arrivata in settimana per rafforzare il reparto lunghi del Roster bresciano, rinforzo necessario viste le difficoltà sotto le plance delle Leonesse nelle partite fin qui giocate. Per Geas assenti, perché in Azzurro, Trucco e Panzera.

Divertente inizio di match con le squadre che, studiandosi non limitano l’aggressività. Buon impatto di Vente nei primi minuti con punti di qualità. L’esperienza delle milanesi porta il vantaggio a loro favore fin dalle prime battute. Calo di concentrazione nel finale del primo quarto per Brescia e conclusione con Geas a +16 con Moore già a 13 punti.

Secondo quarto iniziato con gli stessi ritmi del primo, Geas in comando e Brixia che, nonostante qualche distrazione, cerca di limitare lo svantaggio. Tentativo di recuperare nel punteggio delle Leonesse con Vente, Zanardi e Johnson incisive con punti importanti, ed a metà del secondo quarto Geas ancora a + 11. Si chiude il quarto con le milanesi a +16 e Vente per Brescia con 11 punti a referto.

Secondo tempo iniziato in salita per le ragazze di Coach Zanardi, le basse percentuali e qualche palla persa fanno allungare Geas a +17 a metà terzo quarto. Moore 19 punti a referto guida le distanze da Brescia. Le rotazioni di Brixia non aggiungono sostanza agli attacchi ed il terzo quarto si chiude con le milanesi a +17.

Ultimo quarto che Brescia affronta a testa bassa con caparbietà e precisione, con intensità difensiva e determinazione. Johnson, Morra, Vente e Zanardi riavvicinano nel punteggio le milanesi ed a metà quarto il vantaggio si riduce a soli 2 punti. Americane di Geas riportano a loro favore l’incontro e, ad un minuto dal termine, il vantaggio è riportato a +9.

Geas vince il trofeo Lombardia 72-63.

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – Allianz Geas Sesto San Giovanni 00-00- Parziali: 11-27, 30-46, 41-58, 63-72.

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 16, Tomasoni R., Zanardi 13, Molnar 5, De Cristofaro 3, Tempia, Pinardi M., Scarsi, Vente 15, Rainis 1, Valli 2, Morra 8  – All. Zanardi S.
 
ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI: Dotto 11, Moore 23, Arturi 6, Gorini 18, Holmes 7, Leto, Bestagno 5, Tava, Minora 2, Ramon – All. Vanoncini S.

 

TrofeoLombardia2022

RMB Brixia Basket, altra sconfitta

Serata di gran Basket questa sera al PalaLeonessa. RMB Brixia Basket messa ancora alla prova in questo campionato nell’incontro della nona giornata, altra partita difficile ed affascinante, di fronte infatti, Fila San Martino di Lupari, una squadra da anni (10) stabilmente in A1 e squadra di enorme esperienza. Per Brescia assente alla partita Scarsi reduce da un intervento programmato.
 
Vittoria in casa Brixia di Fila San Martino di Lupari 81-64.
 
1°Q.: un bel inizio di quarto bresciano con Zanardi tenuta nei primi minuti in panchina. Rainis in regia gestisce bene i possessi delle Leonesse, nota negativa i due falli di Johnson già al quarto minuto. Minuto 3:30 al termine del quarto e massimo vantaggio della squadra veneta a +8. Washington per San Martino chiude il quarto con 9 punti a referto e, per Brescia, Zanardi 6. Finale del periodo con le venete a +6.
 
2°Q.: difficile inizio del quarto per Brixia, San Martino allunga a +14 dopo tre minuti, difficoltà bresciana dettata da errori al tiro e, di contro, una Milazzo, sponda veneta, in gran spolvero dall’arco dei tre punti. A metà quarto San Martino a +13. Zanardi, con la solita intensità, e con mano morbida cerca il riavvicinamento alle venete, a due minuti dall’intervallo Brescia a -5. All’intervallo vantaggio di San Martino +5.
 
3°Q.: terzo fallo di Rainis ad inizio quarto e Milazzo, per le venete, che viaggia con ottime percentuali. Vantaggio San Martino a metà periodo + 11. Brescia, carica di falli, fatica a tenere il ritmo gara. Acuti di Zanardi, Johnson e Molnar per il -4 a quattro minuti dalla fine del terzo quarto. Ottimo impatto al match di Tomasoni che si rende protagonista, a metà tempo, di grandi giocate dettate dalla determinazione e la carica agonistica che sono le sue caratteristiche.  Molnar chiude il quarto con 16 punti per le bresciane e, in sponda veneta, Milazzo con 21. Si conclude il periodo con San Martino a +8.
 
4°Q.: allungo immediato a +12 per la squadra veneta che, a suon di triple, si ritrova a metà quarto a +21. Ingresso di Scalvini e Pinardi per Brescia che prova a dare uno scossone all’incontro con l’inserimento di giovanissime ma Milazzo, con costanza e mano delicata, mantiene le distanze con triple di qualità. A 3:00 minuti dal termine, Capitan De Cristofaro e Scalvini cercano di ricucire le distanze con buoni punti ma il divario ampio non permette a Brescia di diminuire lo svantaggio. Ottima prova della nazionale Pastrello per San Martino di Lupari squadra che, alla fine, si aggiudica l’incontro con un ultimo quarto gestito in modo esemplare.
 
Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – Fila San Martino di Lupari   64-81  –   Parziali: 16-22, 29-34, 50-58, 64-81
 
Coach Zanardi recrimina la mancanza di incisività delle senior e la necessità di ricorrere al mercato.
 
RMB BRIXIA BASKET: Johnson 12 , Tomasoni R., Zanardi 12, Molnar 20 , De Cristofaro 10 , Tempia, Pinardi M., Scalvini 2, Rainis 2, Valli, Morra, Miller-McCray 6 – All. Zanardi S.
 
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Washington 10, Guarise, Verona 2, Milazzo 26, Ianezic, Pastrello 14, Frigo, Russo 3, Kaczmarczyk 9, Arado 1, Diakhoumpa, Dedic 16 – All. Serventi L.
 
BrixiaVsSanMartino
 
 

RMB Brixia Basket sconfitta a Moncalieri

 

Trasferta in terra piemontese per RMB Brixia Basket e trasferta amara.

Partita di rilevanza estrema per le Leonesse impegnate a Moncalieri contro una squadra che vantava due vittorie in campionato e, come Brescia, sarà destinata a lottare per non retrocedere.

Vittoria per Akronos Tech Libertas Moncalieri per 56-50.

1°Quarto: la posta in palio altissima rende nervosi i primi minuti dell’incontro. Parziale di 11-5 a metà quarto per la Libertas. Basse percentuali al tiro per le bresciane. Recupero con l’asse Johnson/Molnar che raggiungono il pareggio a 3 minuti dal termine del quarto. Cambio Morra per Molnar, ed esordio nel campionato italiano per la giovane giocatrice canadese. Tripla di Johnson per il primo vantaggio bresciano 14-11. Si chiude il parziale con RMB Brixia Basket in vantaggio 16 a 13.

2°Quarto: scelte adeguate di Zanardi in regia gestiscono gli attacchi bresciani e le rotazioni aiutano le leonesse a mantenere il vantaggio ad inizio quarto. Scarsi e capitan De Cristofaro in campo, danno esperienza e sicurezza alle biancoblu. A metà quarto vantaggio bresciano di 3 punti. Westbeld, in serata, aggancia e poi supera Brescia riportando Moncalieri in vantaggio di 2 punti a tre minuti dal termine del primo tempo. Si chiude il parziale con le piemontesi in vantaggio di 7 punti. La bresciana Zanardi 12 punti, di contro Westbelt 16.
 
3°Quarto: Rainis riaccende le bresciane con i primi punti del secondo tempo ma si carica di falli commettendo il suo quarto a 6 minuti dal termine del parziale. Tre falli anche per Zanardi. Numerose palle perse non aiutano le Leonesse nel recupero del punteggio. A metà quarto, Moncalieri a +7. Percentuali molto basse delle ragazze di Coach Zanardi e vantaggio di +10 delle piemontesi a 2 minuti dalla fine del quarto. Termina il periodo con Moncalieri a +8.
 
4°Quarto: ottimo inizio bresciano che recupera, con Molnar e Johnson, 4 punti in un minuto dall’inizio del quarto. Brutti errori da ambo le parti che condizionano il punteggio. A metà del quarto il vantaggio di Moncalieri è di +4. Finale di incontro non bello da vedere esteticamente ma bello da vivere per i continui cambi nei possessi e per la grande tensione agonistica. A quaranta secondi dal termine due su due di Zanardi ai liberi per il -2 e successivo possesso piemontese. Tripla di Moncalieri a 22 secondi dal termine che porta il vantaggio a +5. Termina l’incontro con la vittoria della squadra piemontese con una RMB Brixia Basket troppo distratta e colpevole di percentuali al tiro mediocri.

Tabellino Ufficiale: Akronos Tech Libertas Moncalieri – RMB Brixia Basket 56-50 – Parziali: 16-13, 34-27, 45-37, 56-50

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 15, Zanardi 17, Molnar 6, De Cristofaro 2, Tempia, Pinardi M., Scarsi 5, Scalvini, Rainis 2, Valli, Morra, Miller-McCray 3 – All. Zanardi S.
 

AKRONOS TECH LIBERTAS MONCALIERI Landi A. 7, Reggiani 7, Katshitshi 2, Westbeld 24, Giacomelli 2, Cherubini, Sklepowicz 12 , Landi A., Salvini 2, Nicora, Jakpa, – All. Spanu M.

A1

RMB BRIXIA BASKET SCONFITTA IN CASA MA MAI DOMA

RMB Brixia Basket, nella giornata odierna ha ospitato al PalaLeonessa la squadra molisana quinta in classifica nella massima serie. Davanti ad un buon pubblico, Brescia è stata chiamata ad una prova di spessore contro una formazione stabilmente ai vertici del campionato.

Vittoria per Campobasso al Palaleonessa per 64-61.

1°Quarto: avvio equilibrato delle due formazioni con qualche palla persa su ambo i fronti. Alternanza di possessi e partita in equilibrio con Campobasso che mantiene il vantaggio. Grande lotta sotto i tabelloni con Brescia che, nonostante le fisicità differenti, contrasta a rimbalzo. Allungo sul finire delle magnolie dovuto soprattutto alle migliori percentuali al tiro ed alla miglior lucidità in difesa. Chiude il quarto con le molisane a +11.

2°Quarto: buon inizio delle molisane contrastate da una ottima Zanardi che, con 12 punti consecutivi, cerca di ricucire le distanze. A metà quarto + 7 per Campobasso. Buon impatto alla gara di Scarsi, Tomasoni e Pinardi per Brescia. Milapie per Campobasso in buone percentuali. Sul finale Johnson sale in cattedra e segna il primo vantaggio bresciano.  Ottimi 11 rimbalzi totali per McCray a fine quarto. Si chiude il primo tempo con RMB Brixia Basket a +1.
 
Nell’intervallo, la ditta CO.PE. srl, con un gesto di enorme generosità, ha donato, per il settore giovanile, un Defibrillatore, strumento essenziale per una serena gestione, sia degli allenamenti che delle partite. RMB Brixia Basket ringrazia la ditta di Torbole Casaglia per l’importante iniziativa.
 
3°Quarto: buone difese e qualche errore da entrambe le parti portano, a metà del quarto, un vantaggio di +6 per le molisane con Brescia che, con energia e determinazione, non molla il passo. Perry da un lato e Rainis dall’altro contano 3 falli. Vantaggio di Campobasso +8 a 2.30 dalla fine del quarto. Punti di spessore di Scarsi e Zanardi per il tentativo di riaggancio delle lombarde. McCray chiude il quarto con 16 rimbalzi totali. Quarto concluso con Campobasso a +4.
 
4°Quarto: pareggio Brescia ad inizio ultimo quarto con McCray determinante. Massima intensità nei due lati del campo. A metà quarto +5 per le molisane. Da tre punti Valli riavvicina Brescia a -2 a 3.30 dal termine. Finale di partita di gran ritmo e finale da vivere. McCray e Johnson casa Brescia incisive per il riavvicinamento a -1 ad un minuto dal termine. Zanardi con due liberi riporta le Leonesse in avanti. Nuovo vantaggio molisano con Parks a 29 secondi dalla fine, +1 Campobasso. Palla persa di Brescia a 12 secondi dal termine e possesso molisano. Conclusione dell’incontro che vede vincere le magnolie con un RMB Brixia Basket che ha lottato su ogni pallone dimostrando che può dir la sua in questa difficile competizione.
 
Coach Zanardi a fine partita accusa le 20 palle perse, troppe ed applaude la prova di carattere di McCray.

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – La Molisana Magnolia Campobasso 00-00- Parziali: 09-20, 32-31, 42-46, 61-64

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 11, Bordiga, Tomasoni R., Zanardi 22, Molnar 10, De Cristofaro, Pinardi M. 2,  Scarsi 2, Scalvini, Rainis, Valli 3, Miller-McCray 11 – All. Zanardi S.
 
LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO: Narviciute, Togliani, Kacerik 6, Trimboli 4, Giacchetti, Milapie 17, Perry 16, Battisodo 3, Nicolodi, Parks 18 – All. Sabatelli D.
 
87E765E9-EACB-4EF3-8AD6-EA325F25F4F2

RMB Brixia Basket sconfitta a testa alta con la Reyer

Sabato impegnativo per la compagine bresciana che, accantonata la storica vittoria nello scorso turno di campionato, si ritrova al Taliercio ad affrontare la capolista Reyer Venezia reduce in settimana dalla bella vittoria in Eurocup.

Vittoria per Venezia 94-47

1Q.: partita in salita per le ragazze di Coach Zanardi che faticano a tenere il passo dalle lagunari sia per intensità e fisicità. Allungo fin dalle prime battute delle venete ma Brixia, con Molnar e Zanardi, a cercare di ricucire le distanze. Difesa aggressiva di Venezia e Brescia non precisa nelle percentuali.

2°Q.: evidenti differenze sotto canestro indirizzano la gara. Validi spunti di Zanardi ma, la velocità di reazione di Venezia, definisce il vantaggio lagunare. Brescia nonostante le palle perse cerca, con l’aggressività, di mantenersi in partita.

3°Q.: marcatura strettissima delle venete su Johnson che, limitata,  fatica ad avere spazi. Le giovani Leonesse, con Tomasoni in primis, lottano su ogni cambiamento di fronte, regalando però fisicità alla Reyer. 

4°Q.: l’altissimo livello delle straniere venete segnano le differenze. RMB Brixia Basket che chiude il quarto dando spazio alle giovanissime chiudendo l’incontro con Tempia, Scalvini e Pinardi sul parquet. Menzione per Molnar per la buona prova generale. 

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 10, Tomasoni R. 5, Zanardi 12, Molnar 12, De Cristofaro 3, Tempia, Pinardi M., Scarsi 2, Scalvini, Rainis 3, Valli, Miller-McCray  – All. Zanardi S.

UMANA REYER VENEZIA:  Fassina 14, Kuier 16, Santucci 6, Shepard 19, Yasuma 5,  Cubaj 4, Delaere 16, Madera 4,  Meldere 4 Villa 8. – All. Mazzon A.

A1-ReyerVsBrixia

RMB Brixia Basket scrive la storia, vince la prima partita in serie A1 !

Al PalaLeonessa, questo pomeriggio, in una discreta cornice di pubblico, RMB Brixia Basket ha affrontato Bruschi Galli San Giovanni Valdarno. Match, per le ragazze di Coach Zanardi, di estrema importanza non solo per smuovere la difficile classifica ma, soprattutto, per glorificare l’impegno ed i carichi di lavoro che in queste settimane le Leonesse hanno attuato.

Vittoria storica 68-67 per RMB BRIXIA BASKET.

1°Quarto: avvio lento delle squadre con diversi errori di lettura e percentuali basse. A metà del quarto Brixia già in bonus e San Giovanni che si porta a +8 con Garrick protagonista. Buoni rimbalzi in attacco per le bresciane. Si chiude il parziale con San Giovanni in avanti di 8p.

2°Quarto: ottimo avvio delle giovanissime del Brixia con Pinardi, Tomasoni e Valli in evidenza che riavvicinano San Giovanni nel punteggio. A metà quarto questa volta è San Giovanni ad essere in bonus. Qualche errore da fuori delle bresciane e buoni tiri da tre delle toscane portano il punteggio a vantaggio di queste ultime + 17 con Garrick in evidenza con 22 punti alla chiusura del primo tempo.

3°Quarto: avvio deciso delle toscane con Brescia a rincorrere. Brixia che non abbassa la guardia recupera a -10 a due minuti dalla fine del quarto con Carlotta Zanardi attentissima in regia. Si chiude il quarto con San Giovanni a +11.

4°Quarto: errori da ambo le parti nell’avvio. Quarto da vivere. La difesa aggressiva delle bresciane e le percentuali al tiro nettamente migliorate portano lo svantaggio a solo -3 punti con 8:00 minuti ancora da giocare. Carlotta Zanardi scalda la mano e, con 8 punti consecutivi, esalta il PalaLeonessa. Punteggio 53-56 a 6:40 alla fine. Parità a 5:00 minuti dal termine con 3 punti di Valli. Primo vantaggio bresciano a 3:30 dal termine con una tripla di Johnson. Finale intensissimo con alternanza di vantaggi che vede prevalere alla fine una rocciosa ed orgogliosa RMB Brixia Basket.

Le parole di Coach Zanardi al termine dell’incontro sono di grande soddisfazione soprattutto perché la vittoria, prima storica per la compagine bresciana nella massima serie, ha dato riscontro all’enorme lavoro delle Leonesse  in questi mesi di preparazione estremamente intensa.   

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – Bruschi Galli San Giovanni Valdarno   68-67  –   Parziali: 13-21, 26-43, 45-56, 68-67

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 15, Tomasoni R. 2, Zanardi 21, Molnar 6, De Cristofaro 1, Tempia, Pinardi M. 4,  Scarsi 11, Scalvini, Rainis 3, Valli 6, Miller-McCray  – All. Zanardi S.

BRUSCHI GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Varga , Trasi 6, Schweinbacher 2, Tassinari 11, Lazzaro, Milani 3, Missanelli 3, Bove , Garrick 32, Whitted 10, Atanasovska  – All. Matassini

Pallacanestro Femminile RMB Brixia Basket Bruschi S.Giovanni Valdarno Lega Basket Femminile Serie A Techfind 2022/2023 Brescia, 23/10/2022 Foto Sebastiano Ronzani // RonzaniPhoto

Pallacanestro Femminile RMB Brixia Basket Bruschi S.Giovanni Valdarno Lega Basket Femminile Serie A Techfind 2022/2023 Brescia, 23/10/2022
Foto Sebastiano Ronzani // RonzaniPhoto

 

Sconfitta al PalaLeonessa per RMB BRIXIA BASKET

Derby lombardo al PalaLeonessa . RMB Brixia Basket Brescia che ospita la compagine milanese guidata da Coach Zanotti. Con una discreta cornice di pubblico, le Leonesse di Coach Zanardi, ancora senza vittorie in campionato, affrontano il campo con la determinazione di chi vuol dare una svolta alla stagione parca, al momento, di soddisfazioni.

Vittoria per Geas che espugna il PalaLeonessa. Punteggio 94-64 per le milanesi.

1°Quarto: ottimo avvio delle due compagini che, con grande ritmo, macinano gioco per la gioia del pubblico. Johnson e Valli protagoniste a metà del quarto con buone percentuali e Zanardi in regia gestisce in modo ordinato gli attacchi. In sponda Geas, Mooret ed Holmes garantiscono possessi e punti. I troppi falli di Brescia aiutano Geas a prendere vantaggio. Si chiude il quarto con Sesto a +6

2°Quarto: inizio quarto con allungo Sesto a + 13 con Trucco protagonista. Difficoltà a rimbalzo e qualche errore nelle conclusioni in casa RMB Brixia permettono a Geas di gestire il vantaggio. Pinardi e Valli cercano di dare una scossa alle Leonesse con punti importanti ma Trucco, in serata positiva, mantiene le distanze. Primo tempo a cura Geas con un +13

3°Quarto: allungo iniziale a +21 per le milanesi ed Holmes con Dotto a tenere alte le percentuali Geas. Brescia sempre leggera sotto le plance ma grintosa nelle chiusure. A metà quarto + 24 Geas. Johnson sponda Brixia chiude il quarto con 16 punti a referto. Finale della frazione con Sesto a +26.

4°Quarto: ritmi intensi ad inizio ultimo quarto ma distanze mantenute nel punteggio per i vari capovolgimenti di fronte con numerose palle perse da entrambe le squadre. RMB Brixia Basket con quattro Under in campo alza la testa cercando di ricucire lo svantaggio ma l’esperienza delle ragazze di Coach Zanotti tampona l’entusiasmo biancazzurro. Nota positiva l’ingresso da protagonista di Scalvini, punti e grinta. Zanardi porta punti nel finale ma la fisicità Geas frena gli attacchi bresciani e porta a casa la vittoria.

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – Allianz Geas Sesto San Giovanni 64-94 – Parziali: 20-26, 34-47, 44-70, 64-94

Coach Zanardi a fine partita sottolinea la mancanza di continuità mentale e la mancanza di fisicità che non permette a Brixia di indirizzare le partite su binari voluti.

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 18 , Tomasoni R., Zanardi 13, Molnar 3, De Cristofaro, Tempia, Pinardi M.3 ,  Scarsi 2, Scalvini 5, Rainis 7, Valli 10, Miller-McCray 3 – All. Zanardi S.

ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI: Dotto 13, Mooret 16, Begic 8, Gorini 10, Holmes 15, Bestagno 2, Tava, Trucco 19, Panzera 8, Ramon 3– All. Zanotti C.

 

Foto RonzaniPhoto

Foto RonzaniPhoto

 

 

RMB Brixia Basket esce sconfitta a Faenza.

Trasferta in terra ravennate per RMB Brixia Basket e trasferta amara.

Partita che raccoglieva più di una aspettativa e che sarebbe servita per valutare concretamente quanto Brescia avesse forza e voglia di accendere la classifica e cominciare il cammino per arrivare all’obbiettivo prefissato per questa annata, la salvezza.

Vittoria per Faenza contro le Leonesse per 82-66.

1°Quarto: partenza con un parziale di 15-2 per la squadra romagnola con Davis protagonista. Difficoltà a rimbalzo per le Leonesse. Finisce il quarto con le padroni di casa in vantaggio di 8 punti e Davis, in maglia bianca Faenza, che chiude con 16 punti. Per RMB Brixia Basket 4 punti per il capitano De Cristofaro.

2°Quarto: brutta partenza per entrambe le squadre con errori importanti. Le padroni di casa, più concrete con il passare dei minuti, a metà del quarto, salgono a + 12 e Brescia, di contro, lotta su ogni pallone. Johnson tiene attivo l’attacco bresciano ma, un canestro impossibile sulla sirena, fa sì che le ravennati chiudano il primo tempo a +13.
 
3°Quarto: partenza difficile per le ragazze di Coach Zanardi che perdono una serie di palloni ed aiutano Faenza ad allungare a metà quarto sul +23. Avvicendamenti sul campo per la squadra bresciana con gli innesti delle giovanissime Tempia e Pinardi e con Tomasoni che si guadagna spazi con buone pressioni. Difficoltà a rimbalzo per le Leonesse. Finisce il quarto con le romagnole a +20.
 
4°Quarto: partenza con le triple di Zanardi e De Cristofaro che portano subito Brescia a -14. La zona delle bresciane rallenta le percentuali delle ravennati che però gestiscono il vantaggio. Finale di partita con errori al tiro per le Leonesse che escono sconfitte dal palazzetto di Faenza consapevoli che ci sarà da lottare per salvarsi e con la chiara idea che ogni partita sarà una battaglia. Johnson termina con 17 punti, Zanardi con 12 ed il capitano De Cristofaro con 10. Ottimi 26 punti per Davis nella squadra romagnola.

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – E-Work Faenza 82-66 – Parziali: 24-16, 20-15, 19-12, 19-23.

RMB BRIXIA BASKET: Johnson 17, Tomasoni R. 3, Zanardi 13, Molnar 3, De Cristofaro 10, Tempia 2, Pinardi M., Scarsi 8 , Scalvini, Rainis 8, Valli, Miller-McCray 2 – All. Zanardi S.
 
 E-WORK FAENZA Franceschetti 5, Kunaiyi 18, Morioni 13, Cupido 4, Poligari 3, Georgieva, Fabbri, Hinriksdottir 9, Baldi, Niedzwiedzka 4, Egwoh, Davis 26  – All. Ballardini S.
 
 
FaenzaVsBrixia

Prima in Casa per RMB Brixia Basket con sconfitta

Serata evento per la città di Brescia con l’esordio casalingo per la compagine di Coach Zanardi nel gotha del basket italiano.

Da stimolo per le ragazze bresciane la presenza nel parterre del sindaco Del Bono venuto al PalaLeonessa per tifare RMB Brixia, sindaco sempre attento alle dinamiche sportive di terra bresciana, grande protagonista questa sera per aver alzato la palla a due ad inizio gara.

Vittoria per Passalacqua Ragusa non senza difficoltà.

1°Quarto: allungo a metà del quarto di Ragusa con Brescia carica di falli ma comunque attenta nella gestione degli attacchi e sempre in partita con Johnson in buone percentuali e Zanardi a tenere il passo. Per Ragusa infortunio sul finale del tempo per Dotto che lascia il parquet zoppicando vistosamente. Hampton per Passalacqua molto bene con 8 punti a referto. Quarto che finisce con Ragusa a +4.

2°Quarto: un buon inizio quarto per Ragusa che tenta l’allungo grazie a qualche distrazione in attacco delle ragazze di Coach Zanardi. Buoni ritmi di entrambe le squadre ed a metà del quarto Brescia ad inseguire con  tanta determinazione. Johnson in cattedra e, a due minuti della fine del quarto, protagonista con due triple del riavvicinamento a Ragusa. Anigwe per le siciliane con percentuali di grande rispetto. Quarto che si conclude con le ragazze di Coach Diamanti in vantaggio di 6 punti.
 
Doveroso e caloroso omaggio nell’intervallo della partita alla pioniera del Basket bresciano, Sig.ra Marisa Zanardelli, venuta a mancare recentemente con RMB Brixia Basket a commemorare la sua persona donando una targa alla figlia Elena.
 
3°Quarto: minuti iniziali giocati con qualche distrazione da entrambe le squadre e le giovanissime bresciane cariche di falli a lottare in difesa. Passalacqua, con discrete percentuali, tenta l’allungo con Hampton ed Anigwe. Sponda bresciana con Johnson che gestisce in modo attento gli attacchi. Fine del quarto con Ragusa in avanti di 16 punti.
 
4°Quarto: le giovani bresciane iniziano l’ultimo quarto con Valli aggressiva in attacco. Finale del match estremamente fisico e squadre stanche ma buono spettacolo per il pubblico del palazzetto. Numerosi cambi dalle panchine per stimolare il gioco con le siciliane che gestiscono il vantaggio. Vince Ragusa per l’esperienza e la fisicità, le leonesse bresciane, lottando fino all’ultimo secondo, dimostrano anche in questo incontro di avere tutto per fare un campionato di qualità.

Tabellino Ufficiale: RMB Brixia Basket – Passalacqua Ragusa 65-83 – Parziali: 18-22, 41-47, 52-68, 65-83

Coach Zanardi commenta la sconfitta con critiche rivolte soprattutto alle senior poco incisive caratterialmente e con bassa incisività, troppi errori sotto canestro.
 
RMB BRIXIA BASKET: Johnson 23 , Tomasoni R., Zanardi 12, Molnar 6, De Cristofaro 1, Tempia, Pinardi M. 2,  Scarsi 6, Scalvini, Rainis, Valli 11, Miller-McCray 4 – All. Zanardi S.
 
PASSALACQUA RAGUSA: Mallo, Romeo 14, Consolini 1, Di Fine, Olodo, Sammartino, Dotto, Hampton 19, Vitola 14, Attura 7, Ostarello 4, Anigwe 24  – All. Diamanti M.
 
BrixiaVsRagusa
 
 
 

A1 – Presentazione della squadra

Ieri sera, al ristorante Fam di Desenzano, è stata presentata la squadra dell’RMB Brixia Basket che disputerà il campionato di serie A1.
Molti gli sponsor presenti per l’occasione, che ringraziamo per il loro immancabile sostegno alla nostra società.
Un ringraziamento anche al gentilissimo personale del Fam che ha accolto le ragazze e gli invitati con un buonissimo apericena in riva al lago di Garda.
A1-presentazione2 A1-presentazione1